Daniela Santanchè

14 04 2008

Quello che è stato espresso nei suoi confronti è stato ciò che c’è di più sincero nel voto contemporaneo. Un voto oltre qualsiasi clichè che l’Italia e i suoi cittadini si portano dietro da tempo immemore. Pur non presenziando in quelle quattro mura (o forse otto) possiamo fare tanto, tanto, tanto e tanto. Non abbandoniamo tutto proprio ora. Non esistono “addii” ma solo ringraziamenti per quel 2,45% che ha mostrato la più importante sincerità degli italiani. Quella rappresentata dal coraggio e dalla totale assenza di paure.

VITTORIA!

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: