Tu, che non piangi. [L. Bovio, A. De Curtis a.k.a. Totò]

4 06 2008

Come è bella la montagna stanotte,
così bella non l’ho mai vista!
Sembra un’anima, rassegnata e stanca,
sotto la coperta di questa bianca luna.

Tu, che non piangi e piangere mi fai,
tu, questa notte, dove sei?
Voglio te!
Voglio te!
Questi occhi ti vogliono,
di nuovo guardare.

Come è calma la montagna stanotte,
così calma non l’ho mai vista!
E tutto dorme, tutto dorme o muore,
e sono sveglio solo io, perchè è sveglio l’amore.

Tu, che non piangi e piangere mi fai,
tu, questa notte, dove sei?
Voglio te!
Voglio te!
Questi occhi ti vogliono,
di nuovo guardare.

Comm’è bella ‘a muntagna stanotte,
bella accussí, nun ll’aggio vista maje!
N’ánema pare, rassignata e stanca,
sott”a cuperta ‘e chesta luna janca.

Tu ca nun chiagne e chiágnere mme faje,
tu, stanotte, addó staje?
Voglio a te!
Voglio a te!
Chist’uocchie te vonno,
n’ata vota, vedé!

Comm’è calma ‘a muntagna stanotte,
cchiù calma ‘e mo, nun ll’aggio vista maje!
E tutto dorme, tutto dorme o more,
e i’ sulo veglio, pecché veglia Ammore.

Tu ca nun chiagne e chiágnere mme faje,
tu, stanotte, addó staje?
Voglio a te!
Voglio a te!
Chist’uocchie te vonno,
n’ata vota, vedé!

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: