Sguardi traditi

13 07 2008

Rivederti come pioggia nel deserto,
come una nuvola
oltre il cielo oscuro della luna,
offre tristezza e amarezza.

Pianto innato,
dell’innocente tra le braccia.
Solca il viso
sussurrando oscuri anatemi.

Riemerge il canto
di creature trascurate
ed ignote perdite
nell’acqua, che ora,

t’affoga.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: