Therein [Dark Tranquillity]

18 02 2009

Gentle storm / Thundering silence
Inferior force / Uncontrolled calm
Vital unlife / Logic/Chaos/Logic

The tone of which his birth ascend
The beat that of a heart descend
Repeating in the infinite
An insight made it clear
Order stormed the surface
Where chaos set norm
Had there always been balance?
…surely not
Therein lies the beauty

It was solid
Yet everchanging
It was different
Yet the same
So I starve myself for energy

The song around his soul will bend
The notes that in this hole will melt
Crawl out of science
A dreamland if you dare
Disorder clawed the boundaries

We’re ordered to stand clear
Was it always different
…never the same?
Therein lies the beauty

As there were no witnesses
There was nothing to be told
As nothing could be grasped
The story could unfold
Superimposed on the elements of anger
/ Fear / Anxiety / Hate / Despair / Remorse

So break from all that fear hold fast
Exposed now turn to all you lack
Let echoes be the answers
Return from all the screams
Wordless now the last attack
So silent it hurts to listen
Was it always solid
…to never change?
Therein lies the beauty



Mite tempesta / Tonante silenzio
Forza inferiore / Calma fuori controllo
Dissimile dalla vita /Logica/Caos/Logica

Il tono al quale la sua nascita si innalza.
Il battito che discende da un cuore
ripetendolo all’infinito.
Un’intuizione lo ha reso chiaro.
L’ordine infuria sulla superficie,
dove il caos detta legge
c’era sempre stato equilibrio?
…di sicuro no.
In questo giace la bellezza

Era solido.
Ma sempre mutevole.
Era diverso.
Ma lo stesso.
Così mi lascio morire di fame per l’energia.

Il canto attorno alla sua anima si piegherà.
Le note che in questa cavità fonderanno
strisciano fuori dalla conoscenza.
Una terra dei sogni se osi,
il disordine ha dilaniato i confini.

Ci è stato ordinato di stare distinti in piedi.
È sempre stato diverso
…mai lo stesso?
In questo giace la bellezza.

Dato che non c’erano testimoni
non c’era nulla da dire
mentre niente poteva essere afferrato
la storia poteva schiudersi.
Sovrapposta sugli elementi della rabbia:
/ terrore / ansia / odio / disperazione / rimorso

Dunque distruggi tutto ciò che il terrore stringe veloce.
Esposto, ora, girati verso tutto ciò che ti manca.
Lascia che gli echi siano le risposte.
Ritorna da tutte le grida.
Senza parole ora l’ultimo attacco,
così silenzioso che fa male sentirlo.
È sempre stato così solido
…da non cambiare mai?
In questo giace la bellezza

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: