Ho vinto!

12 08 2009

Troppe idiozie in questi giorni, ma questa è importante sul serio anche se non importerà a nessuno.

MA A ME SI! OK?

Un bel giorno rigiocavo a Trackmania Nations Forever, dopo tantissimo tempo ritrovo un server campano che in passato mi ha fatto parecchio divertire. Mi accorgo subito che è cambiato molto dall’ultima volta che c’avevo messo piede (o ruota, che dir si voglia) e giochicchiando con le nuove funzioni mi accorgo che è possibile scegliere una soundtrack per ogni pista (SBAV). Inutile dire che le prime canzoni siano state metal pesante (CHE CULO CHE C’ERANO) poi sono scivolato su canzoni simpaticissime. Canzoni del calibro di: “Gigi la trottola”, “Dune Buggy”, “Fantasy”, “Nati con la camicia”, ecc. Che ve lo dico a fare. Spettacolo! Giro e rigiro tra le migliaia di canzoni e mi ritrovo una cosa del tipo “Mmospg – Avantasia” e mi dico: “Ma si, gli Avantasia sono carini, metto questa”.

Beh, non sono gli Avantasia di sicuro. Canta una donna, anche una bella voce. Non è metal di quello serio ma ha un certo ritmo. Me la canticchiavo e ricanticchiavo e più di una volta mi veniva voglia di risentirla, ma non è possibile che per sentire una canzone devo entrare ogni volta in un gioco online e perlopiù non poterla sentire ogni volta che mi pare.

Inizia così la mia ricerca.

La voce non mi lasciava troppo spunti, alcune parole erano attaccate e difficili da capire. Ho chiesto persino a un tipo che giocava dall’Inghilterra di scrivermi il testo preciso, ma per un problema o per un altro non è mai riuscito a mandarmelo.

La mia testa è parecchio cocciuta, si sà, e non mi sono perso d’animo. Su qualunque motore di ricerca e in qualunque modo mi sono gettato alla ricerca del titolo di questa fantomatica canzone. Niente. Almeno un’intera mattinata a cercare e ricercare (che bel tempo buttato nel cesso….). Poi il lampo di genio: aggiungo le parole che ho capito tra virgolette e la scritta “BLOG” alla fine nella ricerca di google. Trovo, proprio alla prima voce, un tizio che aveva postato il testo della canzone con relativo video.

Alcune parole non erano uguali. Tipo CARRIES con CARESS, BAD TIMES con BAPTISED, ecc (alla fine sembra proprio che dica le parole che avevo capito io…. bah).  Ma il 90% delle parole l’avevo capito bene!

Mitico!

Alla fine, ora come ora, non mi piace nemmeno più di tanto sta canzone. Vi assicuro che però, le prime due o tre volte che la si sente è davvero carina.

Buonanotte!

Nightwish – Amaranth

Baptised with a perfect name
The doubting one by heart
Alone without himself

War between him and the day
Need someone to blame
In the end, little he can do alone

You believe but what you see?
You receive but what you give?

Caress the one
The never-fading rain in your heart
The tears of snow-white sorrow
Caress the one, the hiding Amaranth
In a land of the daybreak

Apart from the wandering pack
In this brief flight of time
We reach for the ones, whoever dare

You believe but what you see?
You receive but what you give?

Caress the one
The never-fading rain in your heart
The tears of snow-white sorrow
Caress the one, the hiding Amaranth
In a land of the daybreak

Reaching, searching for something untouched
Hearing voices of the never-fading calling

Caress the one
The never-fading rain in your heart
The tears of snow-white sorrow
Caress the one, the hiding Amaranth
In a land of the daybreak

Non male però la nuova cantante dei Nightwish. Ha un so che di conosciuto….

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: