Haavoittunut enkeli – Hugo Simberg

15 08 2009

Scopro soltanto oggi che il video postato tre giorni fa (Ho vinto!) si rifà completamente ad un opera dell’artista finlandese Hugo Simberg. Il quadro, Haavoittunut enkeli (l’angelo ferito), è stato dipinto nel lontano 1903.

L’artista ha sempre raffigurato scene alquanto tristi e mistiche. Questo dipinto, divenuto quasi il suo simbolo, raffigura una ragazza bendata con delle ali e alcuni ragazzi che la trasportano su una barella improvvisata. Uno dei ragazzi ha l’aria alquanto seria e preoccupata, come se fosse l’avvento di una catastrofe imminente. Inoltre si volta verso lo spettatore come aspettando qualche critica: il perchè stesse trasportando l’angelo ferito. Il ragazzo che sta davanti, invece, è vestito completamente di nero con il volto rivolto verso il basso. Come in lutto. Come se la sofferenza del mondo fosse tale da non poter guardare in faccia nient’altro che la nuda terra.

Questa netta differenza tra i due, perlopiù con l’angelo nel mezzo, probabilmente indica i due opposti, la rassegnazione e la sfida. Nel mezzo, invece, la neutralità più pura tra le due parti: un angelo ferito. Dietro di loro il più tipico paesaggio finnico: una distesa di terra con un lago e montagne sul fondo.

Osservando meglio il dipinto si nota che la ragazza, o l’angelo che dir si voglia, porta alcuni fiori bianchi nella sua mano. Sono quattro. Anche se ad un primo impatto potrebbero sembrarne cinque, contando gli steli dei fiori se ne riescono a contare soltanto quattro.

Coincidenze?

Non credo. Probabalimente l’antica teoria perfetta del quattro è stata già intravista da qualcuno. D’altra parte gli elementi sono soltanto quelli….

Il video postato in precedenza mostra ancora più elementi a favore della mia teoria. Siamo degli esseri, per la maggior parte, alquanto stupidi. Il cervello non fa di noi un essere pensante. Ogni essere vivente pensa e agisce. Persino una pianta. Quello che fa di noi un essere davvero pensante è la coscienza e, soprattutto, il saper pensare.

Meditate….

Intanto ecco a voi:

Haavoittunut enkeli – Hugo Simberg

the_wounded_angel___hugo_simberg

Amo la cultura finnica… e le sue fantasiose traduzioni.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: