Ritorno?

11 05 2010

Mi ritrovo qui a scrivere alle 6:30 del mattino perché tra tempo e tempo perso, tra lavoro e studio di quel tempo puro non ne ho più. Quel tempo che si dissolveva tra sogni mai fatti e pensieri sognanti. Sarà che la realtà ha preso il sopravvento e ha letteralmente divorato quel tempo o quei tempi, un po’ come i Langolieri.

Forse subendo le ripercussioni di quei cambiamenti passati, mi ritrovo dopo 4 mesi (guarda caso) a riscrivere qualcosa di insensato. Tralaltro cercando di farlo entro i dieci minuti che il proxy mi concede. Che bravo.

Considerando che non è importante, ora come ora, scrivere qualcosa di insensato (ma neanche sensato) e considerando che il tempo a mia disposizione credo sia quasi terminato, abbandono questo mini-articolo con una canzone.

Oltre alla brutal-music che cerca di svegliarmi ascolto attentamente le parole. Abomination reborn.

Suffocation – Abomination reborn

Sono tornato 😀